Seleziona una pagina

09 settembre 2018: EABlock vince la terza edizione di DigithON!

 

EABlock vince DigithON2018

 

Era solo il 25 marzo 2018 quando sul palco del teatro lirico di Cagliari vincevamo il secondo posto al Contamination Lab UniCa.

Vi abbiamo già raccontato del CLab UniCa (qui), il percorso di educazione all’imprenditorialità cagliaritano, capofila del Network di CLab a livello nazionale, dove siamo nati.

E’ al suo interno che il nostro team si è formato e dove la nostra idea di impresa ha preso forma. Un percorso ormai giunto alla sua sesta edizione (sono aperte le iscrizioni!), in cui crescere a livello personale, imparare sempre nuove competenze, “contaminarsi” con altri studenti e startupper, confrontarsi con professionisti e attingere da sempre nuovi stimoli fino ad essere in grado di sviluppare un’idea di business e iniziare a fare vera impresa.

Un vero e proprio calderone di conoscenze, storie, errori, emozioni, fatica e crescita che ci ha preparato e regalato la giusta motivazione per prendere qualche aereo e affrontare, con grinta e determinazione un’importante competizione nazionale con altre 100 startup: DigithON.

Direzione Puglia. Siamo partiti per questa avventura con lo zaino pieno di voglia di confrontarci, uscire dalla dimensione regionale sarda e aprirci alla conoscenza dell’ecosistema nazionale di startup, investitori, imprenditori e professionisti.

Con nostro grande piacere tutto questo è stato possibile una volta arrivati a Bisceglie e aver iniziato l’esperienza di DigithON, la prima maratona digitale italiana, giunta alla sua terza edizione.

Un’occasione per 100 startupper digitali di presentare il proprio progetto in 5 minuti, di fronte a una platea di grandi investitori nazionali e internazionali, funzionari e dirigenti di istituzioni finanziarie e multinazionali, banche, fondi di investimento, analisti, venture capitalist e piccole e medie imprese.

Oltre alla startup competition, core event della manifestazione, DigithON è caratterizzata da incontri, eventi e confronti con i protagonisti del mondo delle imprese e delle istituzioni sui più diversi temi che coinvolgono il digitale. Quest’anno ospiti illustrissimi: il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il Vicepresidente del Consiglio dei ministri Luigi di Maio, tra nomi di rilievo. Ma anche Google, Sky e tanti altri.

Abbiamo avuto la fortuna di poter respirare a pieni polmoni tutto questo: l’innovazione, il confronto, le idee e gli stimoli, cercando di sfruttare ogni minuto di questa esperienza per arricchire il nostro bagaglio di crescita e consapevolezze, confrontandoci con quante più persone possibili.
Startupper, imprenditori e investitori e chiunque potesse regalarci un pezzetto nuovo da portare a casa.

L’emozione di salire sul palco per raccontare EABlock e la nostra ambizione di rivoluzionare la sicurezza per le aziende, di fronte ad una così ricca platea di professionisti è stata tanta.

Ancora più grande è stata l’emozione quando siamo saliti sul palco tenendo stretto il primo premio. 10.000 euro offerti da Confindustria Bari-Bat. E non solo. Anche altri 5000 € offerti con il premio IC406 da Auriga.
Premi che ci hanno riempito di grande orgoglio e soddisfazione.

“Avete fatto un lavoro straordinario. Non era facile comprenderlo, avete convinto tutti, comitato scientifico, Auriga che vi ha assegnato un altro premio. E’ la dimostrazione della sostanza che c’è nel vostro progetto che osa tanto, voi lo sapete, potrebbe trasformarsi in un tentativo scientifico o diventare una grande cosa e noi speriamo che diventi una grande cosa come tutte le grandi innovazioni che hanno cambiato le regole del gioco nella società moderna. Quest’anno Digithon va in Sardegna -ha concluso- ed è la dimostrazione di quanto questo Paese sia straordinario. In bocca al lupo per i vostri sogni e siete invitati qui l’anno prossimo per sapere come è andata questo anno, a noi serve molto”

Grazie a Francesco Boccia, ideatore di DigithON, per queste parole, per averci permesso di vivere questa esperienza e per aver dato vita ad un evento così dinamico, stimolante e capace di creare reali connessioni.
Un esempio di successo italiano, di grande ispirazione.

Grazie al comitato scientifico per aver creduto in noi, a Confindustria Bari-Bat e Auriga per i premi.

Congratulazioni a tutti i partecipanti e specialmente ad HiveGuard, amici e compagni di viaggio, nati insieme a noi al CLab UniCa, che hanno portato a casa il premio Evolvere di 7.000€.

Grazie al CLab UniCa per essere stato un incubatore di eccellenza, tanto per la preparazione e le competenze, quanto per il supporto umano sempre presente.

Sappiamo che questo è solo un nuovo inizio.
Sarà per noi una grande responsabilità lavorare ancora più duramente per ottenere grandi risultati.

Stay Tuned.